Vendere casa: come scegliere l’agenzia immobiliare

L’agenzia immobiliare è il cruccio di qualsiasi privato, che si trova a cimentarsi in una compravendita di case o immobili vari.

L’orgoglio personale, che porta a pensare di poter far da soli, la prospettiva di dover pagare all’agente immobiliare la famosa “percentuale” e, la diffidenza nei confronti di qualcosa che non si conosce, insospettiscono e allontanano il privato dalle agenzie, con conseguenze sulla trattativa.

Si perché in fin dei conti, delle agenzie immobiliari si sa ben poco: come funzionano? Come si scelgono? Esiste un criterio da seguire? Cosa si fa in caso di problemi?

Qualche consiglio…

A questo proposito, credo sia utile fornirvi una serie di “regole da seguire” per scegliere l’agenzia immobiliare adatta alle vostre esigenze, evitando qualsiasi tipo di rischio:

Per prima cosa è consigliabile chiedere ad amici e parenti, che abbiano già avuto esperienze al riguardo.

In caso abbiano effettuato una compravendita rivolgendosi ad una determinata agenzia, con buoni risultati, rivolgervi alla stessa è una scelta giusta.

Se tale ricerca non ha dato riscontri, allora ci si può avvalere di internet o di giornali appositi, ma è sempre meglio fissare un appuntamento di persona, la prima impressione può aiutare, insieme ad un colloquio che metta in evidenza l’esperienza necessaria al fine di ricevere una giusta e ponderata valutazione dell’immobile 

Una volta trovato l’intermediatore immobiliare, bisogna sempre controllare con accuratezza la loro offerta : eventuali supplementi per le spese, versamento di onorario in caso di successo e cosi via.

Diffidate dai contratti a lunga durata e, dalle clausole inerenti al versamento di onorario in caso di mancata vendita o di rimborsi spese

Non fidarsi mai della troppa euforia dell’agente immobiliare. Di solito un buon intermediario è “prudente”, segnala eventuali difetti dell’immobile in questione evitando di creare un’ aspettativa di vendita troppo elevata.

E’ fondamentale che l’agenzia si interessi preliminarmente di verificare la documentazione necessaria per garantire a ciascuna delle parti, una compravendita senza sorprese in sede di rogito notarile.

Anche se da una prima, frettolosa analisi, le agenzie immobiliari sembrano “tutte uguali” in realtà le differenze sono notevoli: una maturata esperienza nel settore, unitamente ad un’organizzazione efficiente e molto presente sul mercato in termini di marketing sono i principali elementi che permettono, anche nei momenti più critici del settore immobiliare, di ottenere quei risultati che possano appagare le proprie aspettative.

Scegliete un’agenzia immobiliare al passo con i tempi e che sia disposta a collaborare con colleghi conosciuti e fidati o che faccia parte di un network di collaborazione certificata. Questo abbatterà i tempi della vendita, aumenterà il numero di interessi (E quindi le offerte) ed eviterà che la vostra casa sia pubblicizzata da più agenzie, dando l’impressione ad eventuali interessati che sia da molto tempo sul mercato o ci sia fretta di vendere.

Referenze e recensioni: il miglior biglietto da visita

Ultimi, ma non per importanza, sono i commenti, recensioni e valutazioni lasciate  sulle pagine social dai clienti.  Al giorno d’oggi Facebook è il principale biglietto da visita per un’attività commerciale e, può aiutare a farsi un’idea sull’operato dell’agenzia, sulla sua affidabilità e professionalità.

Un esempio di recensioni positive? Quelle lasciate dai nostri clienti nel corso degli anni sulla nostra pagina Facebook 

Vuoi ricevere notizie, aggiornamenti e curiosità sul mercato immobiliare milanese? Iscriviti alla newsletter

Siete interessati ad una valutazione immobiliare professionalegratuita e senza impegno? Contatta noi di Cavour Immobiliare tramite questo modulo. Verrete ricontattati da un nostro esperto valutatore per fissare un appuntamento

Rimani in contatto con noi

Iscriviti per ricevere le ultime notizie, trend e aggiornamenti sul mercato immobiliare milanese

Iscrizione confermata